EUROIMMUN mette a disposizione una linea di kit sensibili, specifici, affidabili ed in continua evoluzione per la diagnosi delle patologie neurodegenerative.

Le malattie neurodegenerative sono contraddistinte da un’irreversibile nonché progressiva perdita di cellule neuronali con conseguenze che causano gravi disabilità con un forte impatto sociale ed economico.

Ad oggi per queste patologie non sono disponibili cure risolutive e la maggior parte dei farmaci presenti sul mercato aiuta solo a ritardarne la progressione o i sintomi. Per questo motivo la rapidità e l’accuratezza della diagnosi consentono di applicare delle terapie sintomatiche utili al miglioramento della qualità della vita e risultano preziose, in malattie come il Parkinson, per l’attuazione di strategie terapeutiche utili a tenere sotto controllo l’evoluzione della patologia in modo efficace e duraturo.

La valutazione clinica del paziente è scarsamente affidabile soprattutto per la diagnosi differenziale nelle fasi iniziali della patologia; perciò, al fine di una diagnosi precoce, affidabile e definitiva, è importante affiancare tecniche diagnostiche per immagine a tecniche diagnostiche che permettono di individuare i biomarcatori (presenti anche nelle fasi asintomatiche) coinvolti nell’eziopatogenesi delle patologie neurodegenerative.

Cliccando sul seguente link accederà ai flyer dove sono riportati i parametri che EUROIMMUN ad oggi mette a disposizione per la diagnosi delle patologie neurodegenerative.
● Diagnosi della Malattia di Alzheimer
● Biomarker per la neurodegenerazione